Home Cenni sugli Accordi

Dipartimento Ingegneria, Ict e Tecnologie per l'Energia e i Trasporti

Mise
Dipartimento per l'Energia

Autorità per l'Energia
Elettrica e il Gas

Cassa Conguaglio per
il Settore Elettrico

Il 21 giugno 2007 il Dipartimento Energia e Trasporti firma, con il Ministero delle Attività Produttive (oggi Ministero dello Sviluppo Economico), un Accordo di Programma per lo svolgimento delle linee di attività previste dal Piano Triennale (PT 2006-2008) della "Ricerca di Sistema", riguardanti la ricerca nei seguenti settori:

1. Celle a combustibile per applicazioni stazionarie cogenerative;

2. Valutazione e utilizzazione dei biocombustibili ottenuti da residui o scarti agricoli di scarso valore intrinseco e di alghe per l’applicazione in impianti di cogenerazione basati su microturbine;

3. Tecnologie innovative per migliorare le prestazioni ambientali delle centrali a polverino di carbone;

4. Utilizzo di energia solare per il condizionamento estivo;

5. Sistemi elettrochimici per l’accumulo dell’energia.

Il 30 giugno 2011 il Dipartimento Energia e Trasporti firma il II Accordo di Programma relativo le ricerche da svolgere previste dal Piano Triennale 2009 – 2011 della Ricerca di Sistema Elettrico Nazionale.

Al CNR sono affidate le seguenti linee di attività:

1) Cattura della CO2 e utilizzo pulito dei combustibili fossili;

2) Valutazione e utilizzazione dei biocombustibili ottenuti da residui o scarti agricoli di scarso valore intrinseco e di alghe per l’applicazione in impianti di cogenerazione basati su microturbine;

3) Sistemi elettrochimici per la generazione e l’accumulo di energia;

4) Condizionamento estivo;

5) Materiali e tecnologie abilitanti per la ricerca di sistema elettrico;

Il 22 Aprile 2013 il Dipartimento di Ingegneria, ICT e Tecnologie per l’Energia e i Trasporti (in cui il Dipartimento Energia e Trasporti è confluito a seguito della delibera n. 22 del Consiglio di Amministrazione del  7 marzo 2012 che ha attuato la riorganizzazione delle macroaree dell’Ente), firma il III Accordo di Programma (relativo al Piano Triennale  2012 -2014) che vede il CNR coinvolto nelle seguenti attività di ricerca:

1)Cattura della CO2 e utilizzo pulito dei combustibili fossili;

2) Valutazione e utilizzazione dei biocombustibili ottenuti da residui o scarti agricoli di scarso valore intrinseco e di alghe per l’applicazione in impianti di cogenerazione basati su microturbine;

3) Sistemi elettrochimici per la generazione e l’accumulo di energia;

4) Condizionamento estivo;

5) Materiali e tecnologie abilitanti per la ricerca di sistema elettrico;